Categorie
Cooperazione Umanesimo

Eliminiamo le armi nucleari

Tempo di lettura: < 1 minuto

Ogni fine anno osservo l’anno che sta finendo per capire i miei errori e le mie scelte giuste e inizio a ragionare su cosa fare della mia vita l’anno successivo.

Pensare di essere troppo piccoli per incidere nella realtà globale è una delle grandi illusioni di ognuno di noi: se come esseri umani scopriamo il nostro vero potenziale possiamo creare un mondo migliore in tempi ben più rapidi e avvicinarci al paradiso qui sulla Terra che tutti sogniamo.

Una battaglia che reputo fondamentale, per darci una speranza come specie, è quella per l’abolizione delle armi nucleari: le testate attualmente pronte per essere utilizzate potrebbero generare un inverno nucleare in grado di spazzare via ogni forma di vita sul pianeta.Grazie a tutti noi nel mondo che abbiamo aderito alla Campagna Internazionale per l’Abolizione delle Armi Nucleari International Campaign to Abolish Nuclear Weapons (ICAN), campagna che nel 2017 ha vinto il premio Nobel per la pace, la messa al bando delle armi nucleari è sempre più vicina.

Il 22 gennaio 2021, grazie alla firma dei primi 50 stati, è entrato in vigore il trattato per la proibizione delle armi nucleari (TPNW): è il primo trattato internazionale legalmente vincolante per la completa proibizione delle armi nucleari, che vengono rese illegali, con lo scopo di arrivare alla loro completa eliminazione.

Una conquista che molti consideravano impossibile, ma che invece è accaduta, grazie all’impegno di milioni di persone di ogni parte del globo: auguro a tutti voi nel 2022 di prendere coscienza dell’infinito potenziale che avete e di utilizzarlo per il bene di tutti gli esseri viventi.

Eliminiamo qualsiasi arma nucleare presente sul pianeta!

Condividi