Categorie
Società

Quelli che benpensano

Avete presente quelli che domandi che lavoro fanno e rispondono:
– lavoro per questo, quello e quell’altro
E allora domandi:
– ma dai, bravo, come hai fatto?
– Niente, avevo un amico qui, poi mio padre qua, uno zio là…
Ecco, di queste persone un domani, nei momenti in cui la crisi umanitaria che viviamo sarà ancor più stringente, non fidatevi, per nulla al mondo. Saranno i primi a farvi le scarpe, ad approfittare di voi. Perché se consideri accettabile un compromesso disonesto, essa diviene pian piano il tuo stile di vita. E non c’è più differenza tra chi critichi e chi sei: sei un elemento del sistema che dici di combattere.

Condividi

Di Dario Pulcini

Studio, lavoro, creo, socializzo, amo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.