Categorie
Ambiente Mobilità

Primo totem conta bici a Roma: andare in bici fa bene alla salute e all’ambiente

È stato installato oggi il primo totem conta bici a Roma, sulla ciclabile Nomentana: a breve ne verranno installati altri in tutta la città.

Come si evince dalla foto, dal 1 agosto ad oggi sono transitate 5210 bici.

Quanto inquinamento in meno è stato prodotto?

Immaginando che ogni bici sostituisca un’automobile media per una percorrenza media di 10 km, significa che NON sono stati immessi in atmosfera:

6.773 kg di anidride carbonica (CO₂)

52 kg di monossido di carbonio (CO)

10 kg di ossido di azoto (NOx)

5 kg di idrocarburi incombusti (HC)

0,26 kg di particolato (PM)

A tali dati poi dobbiamo aggiungere l’inquinamento causato dal consumo degli pneumatici, dell’asfalto e dei freni.

E infine il calore prodotto da quelle stufe viaggianti che chiamiamo automobili (solo il 40% dell’energia prodotta da un motore a combustione interna viene trasformata in movimento, la restante viene dispersa in calore).

Va anche considerata l’enorme riduzione dell’inquinamento acustico, che ha un impatto importante sulla qualità della vita in città.

Non voglio convincere tutti ad utilizzare una bici per spostarsi, ci mancherebbe, ma tutti dobbiamo prendere coscienza dell’incidenza delle nostre scelte di mobilità sulla salute umana e del pianeta.

Condividi

Di Dario Pulcini

Studio, lavoro, creo, socializzo, amo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.